icon--tourist icon--share icon--checkin icon--photos icon--flag icon--water icon--tenda icon--link-download icon--checklist icon--home-full icon--slider-arrow icon--home icon--metratura icon--clima icon--auto icon--tv-sat icon--wc icon--doccia icon--link-arrow icon--calendar icon--depliant icon--facebook icon--flickr icon--gmap-pin icon--googleplus icon--instagram icon--magazine icon--menu icon--meteo icon--pinterest icon--twitter icon--users icon--webcam icon--youtube icon--virtual-tour icon--calendar-alt icon--logo-garden icon--award icon--tags icon--star icon--question icon--paper-plane icon--phone-alt icon--flag-alt
Selezione la lingua: ×
Da vedere
Verificadisponibilità e prenota
Verifica

Cosa vedere vicino a Jesolo

I paesi da visitare vicino a Cavallino-Jesolo: consigli per gite fuori porta:

Il Garden Paradiso si trova in una posizione strategica per visitare alcuni bellissimi paesi nei dintorni. Cavallino, con i suoi mercati e la sua storia, insieme all’entroterra della Venezia Orientale, tra barene su cui pedalare o mettersi a pescare, meritano sicuramente una gita, come anche Jesolo, con la sua movida e i suoi negozi. Poi ci sono le isole lagunari: Murano, Burano e Torcello: antiche, colorate e piene di specialità da scoprire o da assaggiare.

Se cerchi una visita da fare in giornata puoi andare a Venezia, Padova, Treviso, Chioggia ed Eraclea: tutte città la cui storia e forma urbanistica sono caratterizzate dalla presenza dell’acqua.
 

I borghi e le città più interessanti da visitare

Venezia: la Serenissima della laguna

Venezia è raggiungibile dal Garden Paradiso tramite traghetto da Punta Sabbioni o da Treporti, dove puoi arrivare tranquillamente in bicicletta, bus o macchina. Costruita su un dedalo di canali grandi e piccoli, era chiamata la Repubblica della Serenissima, un appellativo che deriva dal titolo della sua massima autorità, il Serenissimo Doge.

Lo scrittore veneziano Tiziano Scarpa scrive che passeggiare a Venezia è come “camminare sopra una sterminata foresta capovolta, un incredibile bosco alla rovescia”. Sì, perché la città è una gigantesca palafitta, con tanti pali che ne sorreggono i palazzi (e ti accorgerai che alcuni col tempo sono storti perché sprofondati) e zatteroni di noce su cui si appoggiano la basilica di San Marco e Palazzo Ducale. Metti nello zaino una guida e parti alla scoperta della città più bella del mondo.

Sulla terraferma: Padova e Treviso

A Padova e Treviso puoi arrivare velocemente in treno o in macchina e passarci una giornata fantastica: sono due città di origine romana (Patavium e Tarvisium) che hanno fatto parte della dominazione veneziana.

Se scegli di visitare Padova, esiste un detto popolare che così ben la descrive: la città “dei tre senza”.
Il primo è il “prato senza erba” (Prato della Valle, una grande piazza di forma ellittica circondata da statue che era anticamente un’arena); “il caffè senza porte” (ovvero il Pedrocchi, costruito con una doppia entrata libera per far circolare gli avventori, è famoso per il caffè alla Pedrocchi, che viene servito senza cucchiaino) e, infine, “il santo senza nome” (Sant’Antonio da Padova, così celebre da essere chiamato semplicemente il Santo, al quale è stata dedicata la omonima Basilica). Comincia dai “tre senza” e poi esplora il resto della città!

Treviso è famosa in tutto il mondo per il suo radicchio rosso, una verdura invernale, che viene usato in moltissime ricette: dalla pizza, alla pasta, o anche semplicemente cucinato al forno. Se vuoi scoprire qualcosa della storia di questa città, visita i Musei Civici di Treviso e la Chiesa di Santa Caterina, (XIV sec.), che offre una ricca sezione archeologica con una collezione di pezzi che vanno dal II millennio a.C. fino all'alto Medioevo.

Sulla costa: Chioggia ed Eraclea

Chioggia è a pochi km da Jesolo, collegata a partire da Venezia anche da una pista ciclabile. In alcuni punti il centro storico è sorprendentemente simile a quello della Serenissima, tant’è che alcune produzione cinematografiche l’hanno usata come set per ambientare alcuni scorci dei loro film, come fossero dietro al Canal Grande. Chioggia è il più grande porto di arrivo e vendita del pesce di tutto il Veneto: se scegli di fare una pausa pranzo o una cena, sai che mangi pescato di giornata!

Eraclea è più a oriente, sopra Jesolo, è definita la “perla verde dell’Adriatico” per le sue bellezze naturali. Sul suo territorio si estende un’enorme pineta, perfetta per fare un giro in bici al fresco o una passeggiata, e la Laguna del Mort, la cui storia è particolare quasi quanto il suo nome, che significa “Laguna del Morto”. Fino alla metà degli anni Trenta del Novecento, questo tratto era la foce del fiume Piave, che, a seguito di una piena, esondò e creò una pozza d’acqua dolce che nel tempo è diventata salmastra, lagunare, un punto “morto” del fiume. Da visitare!
 

Prenota la tua vacanza al Garden Paradiso e visita le città nei dintorni

 

Seguici
I nostri social networks
top